I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per informazioni leggi Cookies Policy.
 > Notizie > Trixie news
20.07.2018
Attenti alle zecche!
Le zecche sono particolarmente attive quest’estate.

Alta stagione per le zecche

Il 2018 è un anno con un numero particolarmente elevato di zecche, afferma l’Associazione tedesca dei medici. Le piccole succhiasangue aspettano nell’erba alta e nei cespugli qualsiasi ospite a sangue caldo per attaccarsi.

Causano prurito e infiammazioni locali sulla pelle, ma possono essere causa di malattie pericolose. I morsi delle zecche possono trasferire la borreliosi, la babesiosi e l’encefalite da zecca (o Tbe). È importante sapere che il rischio di infezione è minore se le zecche sono rimosse entro poche ore dopo che si sono attaccate. Una rimozione veloce e professionale, perciò, è fondamentale. È meglio però consultare un veterinario se non si è sicuri su come rimuoverla.

Cosa fare e non fare quando si vuol rimuovere una zecca:

 
  • non applicare olio, colla o altre sostanze sulla zecca
  • con delle apposite pinzette rimuovi zecche afferrare la testa della zecca il più vicino possibile alla pelle e tirare o sollevare o ruotare delicatamente la zecca
  • non schiacciare il corpo della zecca
  • disinfettare successivamente la ferita da morso con un prodotto adatto


Si possono trovare maggiori informazioni sui vari modi per combattere i parassiti qui.